Stagione 2021-2022

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Istituto di musica Antonio Vivaldi Biblioteca Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

News

La data d'inaugurazione della Stagione 2022-2023 del Teatro Comunale di Monfalcone è alle porte: a venerdì 21 ottobre è fissata l'attesissima ripartenza. Il Comunale guarderà al futuro nel segno della qualità dell'offerta culturale, accogliendo il pubblico per una Stagione di Musica e Prosa di altissimo livello.

 

La Stagione 2022-2023 apre nel segno della grande musica sinfonica, è la FVG Orchestra, diretta per l'occazione da Massimo Quarta (direttore e violino solista) a dare il via venerdì 21 ottobre al cartellone musicale, curato dal M° Federico Pupo. Il programma, dedicato a Niccolò Paganini, si inserisce nelle celebrazioni dei 240 anni dalla nascita del grande virtuoso del violino e vede ospite il vincitore del prestigioso Premio Paganini di Genova del 1991.

 

Nel periodo natalizio verrà ospitato il suggestivo concerto In musica e parole (venerdì 16 dicembre) durante il quale Red Canzian alternerà brani entrati nella storia della musica leggera italiana a storie personali e foto d'epoca. Pezzi indimenticabili, dagli anni Sessanta fino ai giorni nostri, in un concerto-racconto tra aneddoti e ricordi dello storico bassista dei Pooh.

 

Fra gli appuntamenti di "ControCanto", la rassegna dedicata alla musica contemporanea e ai diversi generi, spicca, venerdì 4 novembre PPP PigBand, dal "Porcile" all'"Orgia" di Pier Paolo Pasolini (e molto altro) con gli attori Anna Zago, Paolo Rozzi, la Lydiam Sound Orchestra, Riccardo Brazzale alla direzione e Piergiorgio Piccoli alla regia. Un omaggio a Pier Paolo Pasolini nel centenario della nascita, e ai temi ricorrenti nelle sue opere: diversità, volontà di scandalo e la forte opposizione all'omologazione del pensiero e dei costumi.

 

A impreziosire il cartellone di Prosa, curato assieme all'Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia, ritorna sul palcoscenico del Comunle Jurij Ferrini, il 12 e 13 dicembre, con la regia di Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare (traduzione di Antonio Mazzara, con adattamento a cura della compagnia). Un sogno dove l'amore sconvolge il mondo. Un testo di giovani che parla ai giovani che oggi marciano per cercare di rimettere in equilibrio la natura.

 

Fra i classici spicca anche Tradimenti di Harold Pinter, regia di Michele Sinisi, con Stefano Braschi, Stefania Medri, Michele Sinisi, che sarà in scena martedì 17 e mercoledì 18 gennaio. Le parole non dette, i pensieri taciuti, le azioni nascoste riempiono le vite dei personaggi di Pinter che, come tutti i grandi maestri, non ci parla solo di loro, ma soprattutto di noi.

 

Proprio questi due grandi classici sono gli appuntamenti a cavallo tra la Stagione di Prosa (in doppia replica) e la nuova rassegna collaterale dal titolo "FuturaMente", composta da 7 appuntamenti e dedicata alle nuove generazioni, che spazia tra i diversi linguaggi del teatro: musica, danza, stand-up comedy, teatro di narrazione e drammaturgia contemporanea.

 

Gennaio (martedì 10 e mercoledì 11) vede anche lo scoppiettante arrivo, della migliore coppia comica in circolazione: Ale e Franz con Comincium! Lo spettacolo, formato da tre sketch lunghi, ma dai ritmi serratissimi, ci immerge nelle quotidiane contraddizioni della nostra società: "Ripartiamo da dove eravamo rimasti, ovvero dalla voglia di vedervi ridere".

 

La formazione e la fidelizzazione del pubblico, in special modo quello più giovane, rimane una priorità per il Teatro Comunale che porta avanti con continuità "Dentro la scena" il tradizionale progetto didattico di avvicinamento alla musica e al teatro riservato alle scuole, curato dall'esperta in didattica musicale Sara Radin e dall'attrice e formatrice teatrale Luisa Vermiglio. Sul finire della Stagione 2021-2022 si è aggiunto "Dietro il sipario" il nuovo progetto didattico che prevede cicli di visite guidate al Teatro in compagnia del M° Federico Pupo, Direttore Artistico della Stagione Musicale. Torna anche il seguitissimo "Dietro le quinte": lo storico appuntamento serale di approfondimento dedicato al pubblico del Comunale si riprende il suo spazio, per dialogare di nuovo con i protagonisti di tutti gli appuntamenti in cartellone.

 

Ai vostri posti! Come anticipato ai nostri fedeli abbonati, vista la fine dello stato di emergenza e con la speranza che le linee guida legate al distanziamento non debbano più essere applicate, ogni abbonato che abbia rinnovato il proprio abbonamento per la Stagione 2021-2022, potrà accomodarsi nuovamente al suo posto originario (lo stesso occupato durante la Stagione 2019-2020).

 

La campagna di rinnovo abbonamenti avrà inizio sabato 10 settembre.