Stagione 2021-2022

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Istituto di musica Antonio Vivaldi Biblioteca Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

VENERDÌ 5 NOVEMBRE 2021 ORE 20.45 ǀ Dante 700

LAURA CATRANI
TIZIANO SCARPA
PEPPE FRANA
GIANLUIGI TOCCAFONDO

Soprano - Testi e voce narrante - Chitarra elettrica - Video animazioni

Vox in Bestia
Un prontuario di Animali Divini


Un progetto di Laura Catrani dalla Divina Commedia di Dante Alighieri

Fabrizio De Rossi Re (1960)
Inferno
Canto terzo – Mosconi, vespe, vermi
Canto quinto – Storni, gru, colombe
Canto sesto – Cerbero

Matteo Franceschini (1979)
Purgatorio
Canto ottavo – Li astor
Canto quattordicesimo – I botoli
Canto diciottesimo – L'ape

Alessandro Solbiati (1956)
Paradiso
Canto sesto – Il colùbro
Canto ventitreesimo – L'augello
Canto ventiquattresimo – L'agnello

E musiche di Guillaume De Machaut, Anonimo – Llibre Vermell, Johannes Ciconia (ricostruzione di Peppe Frana)

foto

Foto di Luca Meneghi

Vox in Bestia è un prontuario di animali divini e dannati in cui voce, narrazione, musica e video compongono lo straordinario "bestiario poetico" offerto dalle pieghe infinite della Commedia di Dante. Cerbero, il Minotauro, l'agnello tra due lupi, l'allodola, il pellicano: animali fantastici e al tempo stesso reali.
In questo progetto di Laura Catrani, tre compositori intonano i testi delle tre Cantiche: Fabrizio De Rossi Re per l'Inferno, Matteo Franceschini per il Purgatorio e Alessandro Solbiati per il Paradiso. Nove quadri incorniciati dalla voce di Tiziano Scarpa, autore fra i più interessanti della letteratura contemporanea, che racconta l'essenza simbolica di ciascun animale dantesco e la chiosa con i suoi versi originali. Nei due intermezzi tra le Cantiche, Laura Catrani interpreta chanson  trobadoriche e brani tratti dalla letteratura profana dell'Ars Nova francese. La sua voce si intarsia con la chitarra elettrica di Peppe Frana, in un continuo rimando tra il tempo di Dante e quello presente.
Questo gioco di risonanze temporali è tratteggiato dall'arte fluida di Gianluigi Toccafondo, artista innamorato dell'arte grafica, del cinema e delle rispettive ibridazioni. La poesia dei suoi personaggi, che si trasformano e si deformano, racconta il mondo che vive dietro questo bestiario d'amore.

m2122 02b