Buone Feste
Campagna Campagna

Corso del Popolo, 20
34074 - Monfalcone

Informazioni:
T - 0481 494 369

Biglietteria:
T - 0481 494 664
orario:
da lunedi a sabato
ore 17-19


ert Viva Ticket Biblioteca Monfalcone Per il Teatro di Monfalcone

I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio Comunicazione dell'Unità Operativa Attività Teatrali ed Espositive del Comune di Monfalcone
Tel. 0481 494 369

Realizzazione grafica e programmazione a cura di Incipit

VENERDÌ 7 DICEMBRE 2018 ORE 20.45

Pss pss

di e con Camilla Pessi e Simone Fassari
regia di Louis Spagna
collaborazione artistica e coordinamento tecnico di Valerio Fassari
disegno luci di Christoph Siegenthaler
Compagnia Baccalà / Live Arts Management

foto

Rappresentato più di 600 volte, in oltre 50 paesi e in tutti e 5 i continenti (registrando il tutto esaurito a tre edizioni del Festival di Avignone e al Fringe Festival di Edimburgo), vincitore di 12 premi internazionali, Pss pss è uno spettacolo unico nel suo genere, virtuosistico, incantevole e molto divertente.
Nata dall’incontro fra il catanese Simone Fassari e la svizzera Camilla Pessi, la Compagnia Baccalà è il frutto di un’eccezionale complicità artistica e umana. Dopo aver lavorato, separatamente, in diversi circhi internazionali, Simone e Camilla perfezionano insieme le caratteristiche dei loro personaggi e creano il repertorio artistico con cui girano il mondo. Fra i numerosi riconoscimenti figurano quelli conquistati al Festival del Circo di Mosca e a quello di Wuqiao in Cina, al Festival du Cirque de Demain di Parigi e al Festival des Arts Burlesques di Saint-Étienne in Francia.
In scena due clown contemporanei, personaggi senza parole, che attraverso il linguaggio universale del corpo e dello sguardo ci trasportano in una dimensione fuori dal tempo, che racchiude tutta la densità e l’innocenza dell’essere.
Mimo, giocoleria, clownerie e acrobazia si intrecciano in una performance di rara bellezza e precisione, che rimanda al circo e al cinema muto, che evoca Charlie Chaplin e Jacques Tati. Senza precauzioni, senza rete, Pss pss è poesia, emozione, tenerezza. Una tenerezza sconfinante, che contempla lo sbalordimento, la malinconia e la felicità.

p1819 04b